Corteggio storico di Montemurlo, si svolgerà a settembre l’edizione speciale per il trentennale


Anche il Gruppo storico di Montemurlo si prepara alla ripartenza. Dopo un anno di stop a causa della pandemia, con l’allentamento delle norme restrittive, si pensa a festeggiare il trentennale del Corteggio. La data ipotizzata è il prossimo 19 settembre con la tradizionale sfilata per le strade di Oste con i figuranti in costume (nel 2020 è stata organizzata un’edizione ridotta nel parco di Villa Giamari). Prima di presentare il programma definitivo, però, si attende di conoscere le misure che verranno adottate dal Comitato Tecnico scientifico in base all’andamento dell’epidemia. La scorsa settimana a Oste nel salone polivalente della Misericordia si è svolta l’assemblea annuale dei soci a cui ha preso parte anche l’assessore alla cultura Giuseppe Forastiero. All’ordine del giorno c’erano l’approvazione del bilancio consuntivo 2020, il preventivo 2021 approvati all’unanimità oltre che l’organizzazione dell’edizione numero 30 del Corteggio. «Speriamo che la vaccinazione di massa per la metà di settembre sia riuscita a immunizzare una alta percentuale di persone e che quindi si possano ridurre le restrizioni anti contagio cosa che ci permetterebbe di festeggiare come merita la trentesima edizione», sottolinea la presidente del Gruppo Storico, Tiziana Giagnoni. «Il nostro impegno è rivolto a ricreare una sorta di normalità per tornare a vivere a pieno il nostro territorio nel rispetto delle regole – conclude l’assessore Giuseppe Forastiero- Proviamo a programmare la stagione estiva con eventi culturali e manifestazioni di qualità per garantire una ripartenza di slancio». L’edizione del trentennale del Corteggio punterà a ripercorrere la storia dell’associazione attraverso i volti e i protagonisti di questi tre decenni di storia. Sicuramente sarà allestita una mostra fotografica che racconterà il corteggio per immagini. Infine, il Gruppo Storico, per sottolineare il suo spirito inclusivo e sociale che ha contraddistinto la sua attività in questi anni, sta pensando ad un’edizione speciale che possa riunire tutto il mondo dell’associazionismo locale.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments